BLOG di Massaggio IT

IL MASSAGGIO HOT STONE

Il massaggio hot stone, come dice il nome stesso si avvale di pietre calde per donare immediati benefici al corpo. L’uso di pietre calde, riscaldate al sole, con l’acqua o con il fuoco è sempre stato noto nell’antichità e diversi popoli hanno applicato pietre calde sul corpo in risposta a diversi malori. Anche la nostra società scientifica riconosce il valore della termoterapia come valido aiuto contro stanchezza e dolori muscolari.

Il moderno massaggio hot stone, sebbene si sia diffuso come una moda proveniente dai Paesi anglosassoni attinge a diverse culture con una tradizione di medicina olistica che ancora oggi conservano l’uso di pietre calde per i massaggi come facevano i nostri antenati. In particolare si rifà alle culture sciamaniche amerindie ma anche alla medicina ayurvedica della India ed alla tradizione tibetana.

Il massaggio con le pietre calde è un tipo di massaggio molto delicato: in generale il paziente viene preparato con un massaggio con le mani a ricevere gli effetti benefici delle pietre. A seconda del massaggiatore c’è chi userà un massaggio ayurvedico, chi un massaggio classico (detto anche svedese), ma l’importante è quello che avviene dopo, quando le pietre calde verranno applicate in determinati punti del corpo.

Questi punti sono i chakra che secondo la tradizione esoterica indiana sono i centri energetici del corpo umano e con il calore delle pietre vengono riattivati. L’assorbimento del calore tramite le pietre ha un grande effetto calmante e rilassante, e si possono sentire i benefici immediati percorrere l’intero corpo. I chakra poi corrispondono con parti del corpo esternamente abbastanza sensibili (a seconda che vengano applicati in posizione prona o supina, si parte dal coccige lungo la colonna vertebrale sul lato posteriore del corpo fino alla sommità del capo, mentre sul lato anteriore laddove corre la colonna vertebrale si tocca il basso ventre, il centro del petto, la gola, la fronte, tutti punti in cui è facile sentire il la calda energia delle pietre irradiarsi).

Questo tipo di massaggio è tra i più rilassanti, ed è indicato per riequilibrare e risintonizzare le energie del corpo. Ottimo in caso di dolori, rigidità e tanti altri disturbi generati da ansia e da stress, è decontratturante, scioglie i muscoli, favorisce la circolazione sanguigna e linfatica, il drenaggio dei liquidi.

Bisogna solo tenere a mente che è controindicato a chi ha i capillari molto fragili, ferite aperte, febbre, infiammazioni dei vasi linfatici e delle articolazioni. Bisogna ricordarsi anche che dato che con il calore si perdono alcuni minerali attraverso la sudorazione non bisogna esagerare con questo massaggio, soprattutto per chi soffre di pressione bassa, e di reintegrare i liquidi persi dopo la seduta.



Lascia un commento

    ARTICOLI RECENTI

    POST POPOLARI

    COMMENTI RECENTI